(17) Lo sciopero delle tasse

Non c’e’ quasi piu’ nulla che faccia sensazione, nulla che scandalizzi l’opinione pubblica, nulla che possa spingere qualche politico a propositi piu’ duraturi di una vaga promessa. Che fare dunque? Lo sciopero funziona perche’ provoca una perdita economica immediata all’ente o all’azienda verso cui e’ diretto, io proporrei allora uno sciopero inedito che avrebbe sicuramente un alto tasso di adesione: … Continua a leggere

(16) Libri clandestini

Chi non si e’ mai imbattuto in uno di quei venditori di libri improvvisati, quei ragazzi, per lo piu’ africani, che sulla strada offrono volumetti di nemmeno 100 pagine per pochi soldi? Se avessi un programma, una rubrica, o un blog dedicato ai libri mi presterei a leggerli e a recensirli per il mio pubblico. E’ sempre piu’ difficile per gli autori esordienti trovare spazio nelle librerie, a … Continua a leggere

(15) Casa dolce casa

A Milano si e’ da poco conclusa la Fiera del Mobile, una vera e propria gara di design e tecnologia per la casa. Eppure nell’innumerevole varieta’ di progetti mi sembra che nessuno abbia presentato un modello di arredamento che riesca a coniugare l’innovazione hi tech con uno stile piu’ classico. Io non amo i mobili moderni, invecchiano subito. Mi piace invece … Continua a leggere

(14) Elezioni europee 2009

Personalmente ritengo il voto di preferenza una conquista a vantaggio della democrazia. Perché questo abbia significato tuttavia credo nella necessità di informarsi sui candidati prima di recarsi alle urne. Mi piacerebbe quindi avere la possibilità, magari su un blog creato ad hoc (e non è detto che qualcuno non ci abbia già pensato), di scorrere i curricula dei futuri deputati al parlamento … Continua a leggere

(13) E’ la stampa, bellezza!

Nel film “L’ultima minaccia” (1952) era Humphrey Bogart, nei panni del giornalista Ed Hutchinson, a pronunciare la storica frase: “E’ la stampa, bellezza!”. Purtroppo oggi è proprio quest’ultima ad essere minacciata. Dalla crisi dei quotidiani, dalla polverizzazione dell’informazione e anche dalla proliferazione di blog e siti internet, che contendono il pubblico ai mezzi tradizionali. Tuttavia nonostante l’accesso all’informazione sia oggi molto più ampio di un tempo, quello … Continua a leggere